Passione (la) - a cura di Luigi Melesi

Titolo dello spettacolo

Passione (la) - a cura di Luigi Melesi

Autore

Luigi Melesi

Tipologia

Drammatico

Trama

E’ la ricostruzione della Passione di Gesù secondo i quattro evangelisti Matteo, Marco, Luca e Giovanni. Le quattro sequenze sono armonizzate su cinque corali di Bach.
1. Nel cenacolo: L’Evangelista Matteo narra del raduno tra i capi dei sacerdoti e gli anziani del popolo nel palazzo di Caifa, sommo sacerdote. Si decide della sorte di Gesù: nonostante i suoi miracoli non tutti credono al figlio di Dio. Nel giorno degli Azzimi, nel quale si deve immolare l’agnello di Pasqua, Gesù sta a tavola con i suoi discepoli, lava i piedi a Pietro e dà un nuovo comandamento: “Amatevi gli uni gli altri. Da questo conosceranno tutti che siete miei discepoli.”
2. Dal Getsemani a Caifa: L’Evangelista Marco narra di quando Gesù andò coi discepoli in un giardino al di là dal torrente Cedron. Li induce a pregare per non cadere in tentazione perché “lo spirito è pronto ma la carne è debole”. Arrivano le guardie per arrestarlo. Lo tartassano di domande sul significato della sua dottrina. Pietro, interrogato su Gesù, lo rinnega: “Non conosco l’uomo di cui voi parlate”.
3. Davanti a Pilato: L’Evangelista Luca racconta del pentimento di Giuda, il traditore. Gesù è condotto dalla casa di Caifa al Pretorio. Esce Pilato che domanda: “Quale accusa portate contro quest’uomo?”. Pilato non vede colpe in Gesù e decide di lavarsene le mani, facendo scegliere al popolo se salvare lui o Barabba, noto delinquente. Tutti a gran voce decidono di salvare quest’ultimo. Si decide perciò della crocifissione di Gesù.
4. SulGolgota:L’EvangelistaGiovanninarradellacrocifissionediGesùaccantoaidueladroni. Dopo averlo crocifisso i soldati presero le sue vesti. Uno dei due ladroni lo beffeggia: “Se sei il Messia, salva te stesso e me”. L’altro invece lo difende, facendogli notare che Gesù non ha colpe. Gesù muore ed il velo del Tempio si squarcia nel mezzo. Giuseppe d’Arimatea chiese a Pilato di prenderne il corpo per avvolgerlo in una sindone insieme con gli oli aromatici.

Personaggi

Quattro gruppi di personaggi attorno a un protagonista:
GESU’, il Figlio dell’UOMO e i suoi discepoli
GIUDA
PIETRO
GIOVANNI
GIACOMO
FILIPPO
ANDREA
TADDEO
MATTEO
NATANAELE
CAIFA, il sommo sacerdote con il sinedrio
ANNA
Fariseo primo
Fariseo secondo
Accusatore Scriba Giudei
PILATO, il governatore romano
Soldati
Coorte
CAPITANO
GUARDIA
PORTINAIA
Serva
Servo
MOGLIE DI PILATO
PRIMO SOLDATO
SECONDO SOLDATO
TERZO SOLDATO
ARALDO
CENTURIONE
L’EVANGELISTA, testimone della Passione
Coro
Simone
Donna
Ladrone
Buon Ladrone

Target

per adulti.

Valori educativi

Evidenziamo unicamente che la passione si conclude evocando la Risurrezione di Gesù senza drammatizzarla. Suggeriamo l’opportunità di fare un lavoro con ragazzi e giovani secondo le quattro tappe proposte da testo: Cenacolo, Getzemani, tribunale di Pilato, Golgota e sepolcro. Sono tappe di un cammino educativo.